Superammortamento

La legge di stabilità 2017 ha presentato un’ottima misura di cui possono beneficiare le imprese italiane e per cui i nostri uffici possono fornire la giusta consulenza sulle procedure per tutte le aziende della provincia di Roma nella zona di Cerveteri e Ladispoli.

Si tratta della proroga del superammortamento al 140% per gli investimenti in beni materiali, strumentali e nuovi effettuati fino al 31 dicembre 2017 o entro il 30 giugno 2018 per i quali entro il 31 dicembre 2017 vi sia stato: un ordine accettato dal venditore e il pagamento di acconti in misura pari al 20% del costo di acquisto.

Sono esclusi dalla proroga i veicoli a motore diversi da quelli utilizzati solo come beni strumentali nell’attività d’impresa. In pratica le autovetture non beneficeranno di tale agevolazione.

Come funziona

In pratica a fronte di una spesa di € 10.000 il bene strumentale acquistato produce un effetto fiscale di € 14.000 attraverso la procedura degli ammortamenti. Il beneficio non riguarda l’irap.

Aliquota ammortamento Spesa effettiva Valore fiscale Benefit IRES Aliquota 24%
Costo del bene 10.000 14.000 960
Ammortamento 2017 20% 2.000 2.800 192
Ammortamento 2018 20% 2.000 2.800 192
Ammortamento 2019 20% 2.000 2.800 192
Ammortamento 2020 20% 2.000 2.800 192
Ammortamento 2021 20% 2.000 2.800 192

Iperammortamento

La manovra prevede la possibilità di maggiorare del 150% il costo ammortizzabile relativo a determinati beni materiali strumentali funzionali alla trasformazione digitale, a patto che i cespiti siano interconnessi al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura. Devono essere macchinari «intelligenti» in grado di dialogare tra loro. Per i beni di costo unitario oltre 500mila € i requisiti per il bonus vanno attestati da un perito tecnico, un ingegnere o un ente di certificazione.

Software

Per i soli soggetti che beneficiano dell’iperammortamento è inoltre consentita una maggiorazione del 40% del costo di acquisizione di alcuni software funzionali alla trasformazione tecnologica in chiave «Industria 4.0». Si tratta di software, sistemi, piattaforme e applicazioni funzionali alla trasformazione digitale e che consentono di interconnettere i macchinari e gli impianti soggetti a iperammortamento.

Leasing

Nel caso di acquisto in leasing dei beni oggetto di super o iperammortamento, l’incentivo imputabile ai canoni andrà ripartito lungo la durata «fiscale» del contratto di leasing, a prescindere dalla durata contrattuale.

Per informazioni:
info@be-startuplazio.it

indietro-def